Settore Basket

Share Button
Il basket (abbreviazione del termine inglese basketball) o, all’italiana, pallacanestro, è uno sport a squadre il cui scopo principale è quello di lanciare la palla nel canestro che si trova nella metà campo avversaria; ovviamente si deve anche impedire che i giocatori dell’altra squadra si impossessino della palla e realizzino punti.
Il Basket è presente nel programma dei giochi olimpici dal 1936 (olimpiadi di Berlino); il basket è nato però alcuni decenni prima, nel 1891 per l’esattezza, grazie all’idea di James Naismith, un canadese che lavorava negli USA insegnando educazione fisica. Naismith creò il basket come allenamento diversivo invernale dei giocatori di football americano. Nel corso degli anni diverse regole sono state cambiate del tutto o in parte, generalmente con l’intento di rendere i match il più spettacolari possibile (in effetti la pallacanestro è una disciplina sportiva che possiede un tasso di spettacolarità piuttosto elevato, grazie ai repentini cambi di situazione).
Filosofia nel minibasket: educare alla crescita con il divertimento e le regole. Il minibasket è atletica giocata, è uno sport molto semplice da praticare.
C’è contatto fisico, ma si deve avere rispetto per gli avversari. Si gioca con altri 4 compagni, contro altri 5 avversari e non ci sono ruoli: si deve saper attaccare e difendere. Ha poche regole, ma tutte molto chiare e precise. E’ divertente perché si può essere protagonisti anche solo con un passaggio. Educa a raggiungere obiettivi comuni ed insieme ai propri compagni, nel pieno rispetto degli avversari. Insomma è una “palestra di vita” .